Selva di Progno

Opera land art per Martin Luther King

"I had a dream" è l'ultima opera di Eco-Landart dell'artista veneto Dario Gambarin realizzata su un terreno di 21.000 mq a Castagnaro, in provincia di Verona. Gambarin ha ritratto sulla terra, con trattore e aratro, senza aver tracciato segni in precedenza, il volto di Martin Luther King a 50 anni dall'assassinio, avvenuto il 4 marzo del 1968. L'artista, che ha scolpito sulla terra i volti di numerosi protagonisti della scena mondiale (tra cui Obama, Mandela, Papa Francesco e Putin), ha voluto dedicare la sua fatica al leader del movimento per i diritti civili degli afro-americani e premio Nobel per la Pace. "Ho voluto volgere al passato la famosa affermazione di Martin Luther King 'I have a dream' - dice Gambarin - per significare che tanto è stato fatto, ma che c'è ancora molta strada da percorrere. Una rivolta è in fondo il linguaggio di chi non viene ascoltato, è uno dei suoi più famosi aforismi che induce una profonda riflessione sulle numerose trasformazioni che tutti oggi stiamo vivendo".(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie